Massimo Pennacchini (1960) – Amore e Psiche in pink


Massimo Pennacchini dopo svariate esperienze artistiche in Italia e all’estero, ottiene la vera e propria consacrazione nel mondo dell’arte contemporanea dal programma “Alitalia per l’Arte” dal 2002 al 2005 espone presso l’aeroporto Malpensa di Milano, Leonardo da Vinci di Roma e l ‘aeroporto Marco Polo di Venezia. Nel 2005 le sue opere vengono installate presso le sale VIP del J.F. Kennedy Airport di New York. Nel 2010 a Roma nella sede della provincia, Palazzo Valentini. Nel maggio 2011 vola a Hangzhou (Cina) per rappresentare l’Italia con il progetto “Seguendo il cammino di Marco Polo “,due opere sono esposte permanentemente presso il Museo Arte Contemporanea di Hangzhou . Nel novembre 2011 a Venezia presso la Fondazione Bevilacqua La Masa e aprile 2012 Hangzhou (Cina) ospitano opere selezionate in altrettante mostre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.